martedì 9 novembre 2010

Crostata di Ricotta con Frolla di Castagne

Ricotta Tart with Chestnut Pastry

(Scroll down for English Version)

E’ una mattina piovosa, perfetta per rimanere in casa e preparare qualche delizia. Controllo prima la posta, allora vediamo un po’, Maria mi chiede la ricetta della torta ricotta e pere, Marianna invece ha provato la mia torta di mele golden e mi ringrazia per l’ottima figura che ha fatto con la suocera. Scorro poi velocemente i commenti alla mia ultima ricetta…ma quante congratulazioni per la laurea! Essere foodblogger mi regala lo stesso piacere di una fetta di torta al cioccolato, ma i complimenti non hanno calorie!!! Ah ah ah…

Spengo il computer e vado in cucina. Di fronte a me pochi ingredienti: uova, farina, zucchero…mi ritrovo a riflettere su cosa possa realizzare, ho voglia di creare qualcosa di nuovo e delizioso alla portata di tutti. Volo con la fantasia, penso agli abbinamenti, le consistenze…prendo carta e penna e incomincio a scrivere. I miei occhi brillano, ho deciso: una frolla di castagne, si ok ma il ripieno??? Mhh…di solito le castagne si sposano bene con il cioccolato, inizialmente penso infatti a una ganache. Ma no, abbinamento troppo classico. Colpo di genio, potrei provare con una crema di ricotta. E inizia la sperimentazione…

E se usassi la mia nuovissima Kenwood? Dopo aver inserito le farine e il burro nella planetaria verso tutto sul tavolo e finisco per lavorare la frolla a mano. Proprio non ce la faccio a lasciar fare tutto alla macchina, l’emozione che mi da avere le mani in pasta è unica, ho bisogno di sentire l’odore del burro e della farina, la frolla che prende forma…guardo il mio impasto con gioia, è meraviglioso! Lo ripongo nel frigo e mi dedico al ripieno. Proprio il giorno prima mi ero recata al centro commerciale e avevo acquistato un’ottima ricotta di pecora, scolo il liquido in eccesso e la setaccio con cura. Prendo il cucchiaio di legno per i dolci, lo nascondo sempre nella mia dispensa perché non voglio che si confonda con quelli utilizzati per il salato. Inizio a sbattere la ricotta con gli altri ingredienti ed evoco piacevoli ricordi d’infanzia, di quando mia madre preparava le pastiere e io la supplicavo di lasciarmi pasticciare insieme a lei, con le mie braccine da bambina mi sforzavo di mescolare i chili di ricotta con lo zucchero e mia madre me lo lasciava fare, anche se le incasinavo la cucina! Ma già allora sentivo la magia

La torta è in forno, riordino la cucina, controllo la cottura e scrivo nel taccuino le mie impressioni. Proprio mentre sto per sfornare la crostata, sento Stefano nella camera attigua che si è alzato, mi osserva e con un sorriso a 32 denti mi chiede «Amore… che cosa è questo profumino???». Lo tengo sulle spine e preparo il caffè, sistemo su di un piatto due fette della mia nuova creazione, una è per me e una per lui. Come sarà? Quando invento una nuova ricetta l’assaggio è importantissimo, è il momento della verità!!!

Ebbene ho sentito la magia, il vero piacere, è bastato un solo morso per apprezzare il ripieno cremoso di ricotta e cioccolato esaltato dalla frolla di castagne. Il mio critico gastronomico ufficiale (mio marito), tra un assaggio e l’altro, ha esclamato «ottimo! » e mi ha dato alcuni utili suggerimenti, per esempio quello di servire la torta con della panna montata o realizzare la stessa crostata con una frolla al cioccolato, per chi non gradisse il sapore forte delle castagne.

Vi saluto contenta e piacevolmente sorpresa della mia ultima creazione, dopotutto basta osare, con fantasia e passione!

Dosi per 4-6 persone

Ingredienti

Per la pasta Frolla di castagne SENZA GLUTINE:

  • 150 g farina di castagne
  • 40 g farina di mais tipo fumetto (farina gialla per polenta)
  • 60 g farina di riso
  • 125 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli (32 g)
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 600 g ricotta fresca (meglio se di pecora)
  • 5 cucchiai di zucchero (circa 70g)
  • 2 uova
  • 70 g cioccolato fondente spezzettato oppure gocce di cioccolato

Preparazione:

  1. Per la pasta frolla, setacciate la farina di castagne, di mais, di riso insieme allo zucchero a velo e il sale. Versate al centro il burro a pezzetti e lavorate con le dita fino a formare tante briciole. Lavorate la pasta il meno possibile per evitare che si riscaldi. Con una forchetta unite i tuorli sbattuti. Impastate velocemente con le punta delle dita e poi ancora con il palmo cercando di omogeneizzare l’impasto. Avvolgete nella pellicola e lasciate in frigorifero per almeno 1 ora (meglio una notte).
  2. Quando la pasta si è raffreddata, stendete con un matterello tra due fogli di carta da forno realizzando una sfoglia e ricoprite la vostra tortiera. Se la pasta si rompe (può accadere perché non c’è glutine) rattoppate con altra pasta aiutandovi con le dita. Riponete la tortiera con la pasta frolla nel frigorifero.
  3. Preriscaldate il forno a 180 °C. Nel frattempo che la frolla si raffreddi preparate il ripieno: passate la ricotta al setaccio, unitela allo zucchero, le uova sbattute e ai pezzetti di cioccolato. Versate all’interno della frolla il ripieno di ricotta, livellate con una spatola.
  4. Infornate per 30 minuti, abbassate poi la temperatura a 160°C e fate cuocere per altri 10 minuti o fino a quando la crosta è dorata e il ripieno risulta sodo e leggermente gonfio. Fate raffreddare la crostata nella tortiera, dopodiché ponetela su una gratella. Potete servirla accompagnata con un ciuffo di panna montata.

Un’idea in più: se non amate il sapore deciso delle castagne (e non siete intolleranti al glutine) in alternativa alla frolla di castagne potete preparare una frolla al cioccolato.

Pasta Frolla al Cioccolato
di V. Gigli

Ingredienti:

  • 200 g di burro
  • 130g di zucchero a velo
  • 50 g di tuorli (circa 2-3 tuorli di media grandezza)
  • 300 g di farina 00
  • 30 g di cacao in polvere
  • Vaniglia
  • un pizzico di sale

Preparazione: Lavorate il burro freddo con la farina, il cacao, lo zucchero a velo, la vaniglia e un pizzico di sale fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungete i tuorli e lavorate velocemente finché l’impasto non risulterà liscio e omogeneo e fatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora.

English Version

Ricotta Tart with Chestnut Patry (gluten free)

This is the perfect cake for fall, give it a try. Enjoy!!!

Serves 4-6

Ingredients

For the chestnut pastry:

  • 150 g/5.3 oz chestnut flour
  • 40 g/1.4 oz cornmeal
  • 60 g/2.1 oz rice flour
  • 125 g/4.4 oz unsalted butter, at room temperature
  • 100 g/3.5 oz/ ¾ cup confectioners' sugar
  • 2 egg yolks (32 g/ 1.1oz)
  • A pinch of salt

For the filling:

  • 600 g/ 1.3 lb Ricotta cheese
  • 6 or 7 tablespoons sugar
  • 2 eggs
  • 70 g/ 2.4 oz dark chocolate, chopped or chocolate chips

Directions:

  1. For the pastry sift together the chestnut flour, rice flour, cornmeal, sugar and salt. Rub the butter into the flour mixture with your fingertips until it resembles fine breadcrumbs, working as quickly as possible to prevent the dough becoming warm. Using a fork, stir in the beaten egg yolks, until dough comes together nicely. Form the pastry into a ball and wrap in plastic, chill for at least 1 hour (preferably overnight).
  2. Roll out the pastry between two sheets of baking paper and use to line your preferred pie pan. If the dough tears while you roll and transfer into the pan, just patch it with your fingertips. Return the dough in the pan to the refrigerator.
  3. Preheat oven to 180° C/ 350 °F/ Gas 4. While the dough chills, make the filling: sieve ricotta into a bowl and mix it with sugar, beaten eggs and chocolate. Pour the filling into the tart pan.
  4. Bake for 30 minutes then lower the oven temperature to 160°C/325°F/Gas 3 and bake for a further 10 minutes or until the crust is golden and the filling is firm and slightly puffed. Leave to cool in the pan before turning out to a wire rack. Serve with whipped cream, if you wish.

Tip: if you don’t like the taste of chestnut (and you’re not celiac), try to prepare a chocolate pastry.

Chocolate Pastry
by V. Gigli

Ingredients:

  • 200g/ 7 oz unsalted butter
  • 130 g/ 4.60 oz icing sugar
  • 50 g/ 1.76 oz/ about 2-3 egg yolks
  • 300 g/ 10.6 oz all purpose flour
  • 30 g/ 1 oz/ 4 tbsp cocoa powder
  • Vanilla
  • a pinch of salt

Method: Rub the butter into the flour until it resembles breadcrumbs. Stir in the cocoa powder, sugar and salt. Whisk the egg yolks and stir into the dry ingredients. Form a ball, wrap and chill for at least 30 minutes.

31 commenti:

Cranberry ha detto...

MA sarà morbidissima!!!
Mi piace la ricetta, sicuro te la ruberò:P
Buona giornata

Ely ha detto...

che meravigliosa creazione! davvero un connubio perfetto! e complimenti per la tua laurea me l'ero persa :-)

arabafelice ha detto...

Deve essere squisita, la frolla alle castagne e' una vera scoperta :-)

Ka' ha detto...

questa crostata è divina! buona giornata!

Mary ha detto...

Wow che meraviglia!

Micaela ha detto...

la foto è irresistibile... da provare! un bacione

Luciana ha detto...

I dolci alla ricotta sono i miei preferiti...la frolla con farina di castagne non l'ho mai fatta, ma mi pizzica la voglia!!! sarà senz'altro fantastica!!! complimenti :)

Lauretta and Mary ha detto...

npn amo da morire la ricoota ma la frolla mi sembra molto interessante, la segno :-)

Vanessa ha detto...

é favolosa!!!...mi segno subito la ricetta!!!...bravissima!!!

Memole ha detto...

Fantastica questa crostata.

kristel ha detto...

Due ingredienti che amo molto. Da fare assolutamente!!! :)

Ann ha detto...

Che bella idea la frolla di castagne

ichigo ha detto...

che bella,è molto molto invitante!!!!la proverò presto!!!

manuela e silvia ha detto...

Una crostata alla ricotta molto originale! la base con la farina di castagne deve assumere un guto più deciso e l'effetto cromatico è davvero bellissimo!
baci baci

Ale ha detto...

ma quanto sarà buona ???? è meravigliosa

dolcipensieri ha detto...

mamma mia che buona, oggi qui con me c'è una mia amica che stà bavando sul pc e mi chiede di fargliela. Io le ho detto che bella come quella della Elsa sarà proprio difficile da realizzare. Pensi ci posso provare? intanto ci accontentiamo di questo assaggio virtuale. baci baci

€llY ha detto...

@Cranberry: il ripieno è delicato come un budino!

@Ely: grazie!

@Arabafelice: eh si, le castagne oltre ad essere adatte per il salato (vedi per es. la pasta) si possono utilizzare anche come farina alternativa senza glutine.

@Luciana: allora soddisfa la tua curiosità, provala e poi fammi sapere!

@Manuela e Silvia: care avere centrato, il gusto delle castagne è sicuramente deciso ma non eccessivamente forse, il ripieno bilancia il tutto.

@Serena (dolcipensieri): conoscendoti certo che ci riuscirai, sei bravissima! Il tuo piccolino ne sarebbe contento, c'è anche il cioccolato. Comunque per qualsiasi dubbio resto a tua disposizione!!!

Ringrazio tutti per i commenti...un saluto dolcioso dalla vostra cuocarina pasticciona ^_^

Mariachiara ha detto...

Questa ora che vado a casa la provo!!! =)

Tania ha detto...

Ma questo è più di un colpo di genio, brava Elly! La fetta è bella è golosa e poi le torte con la ricotta sono tutte buonissime!

Claudia ha detto...

Ahh the elusive chestnut flour - hard to get here. I am happily melting into the ricotta tart. My Italian is horrid - so I apologize for the English. I am trying to learn. Yoou are indeed a baker! Much more than I am and it is all so welcoming. Many thanks for the visit.

don vito ha detto...

Hola, bello blog, preciosas entradas, te encontré en un blog común, si te gusta la poesía te invito al mio,será un placer,es,
http://ligerodeequipaje1875.blogspot.com/
muchas gracias, buena tarde,besos.

Lyndsey ha detto...

The tart looks beautiful and sounds wonderful with the chestnut flour. I have to keep an eye out for that!

@@@Aria in Cucina@@@ ha detto...

bello il tuo blog! grazie di essere diventata mia sostenitrice, ora mi unisco anche io!

Francesca ha detto...

Che spettacolo :D Ma... dove hai preso quello stampo? E' magnifico!

Jennifurla ha detto...

This is a work of art I would gladly devour!

terry ha detto...

L'hai raccontata così bene che mi vine l'acquolina solo a leggerti...poi a veder le foto...wow! ottima ricetta!..la frolla è specialissima!

Matildetiramisu ha detto...

ma che meraviglia!

stefania ha detto...

Una bomba questa torta!! Bellissima idea in questo periodo di castagne (ma anche da riciclare a Pasqua per consumare le uova!!)
Baciotti

loren ha detto...

ma quando succederà di poter prendere direttamente dal monitor del pc una fetta di torta??
io questa la voglio oraaaaaaaaa!!
proverò a rifare questo tuo capolavoro...bacio!

€llY ha detto...

@Mariachiara: cara non mi hai fatto più sapere, ma l'hai provata?

@Tania: adesso colpo di genio è troppo, arrossisco, ma grazie, anche io adoro la ricotta!

@Claudia: if you don't find chestnut flour try the chocolate pastry, it's delicious too!!!

@Lyndsey: thanks!

@@@@Aria in Cucina@@@: grazie!

@Francesca: ma lo vuoi proprio sapere??? Con i punti del supermkt!!! ;D

@Jennifurla: I see!!!

@terry: e pensa che le foto e il racconto non rendono la reale bontà! ;D

@Matildetiramisu: grazie! :))

@stefania: beh allora non puoi esimerti dal prepararla!

@loren: nessun problema, avvicinati al monitor che ti passo una fetta...vuoi anche una tazzina di caffè? hihihi ;D

Un abbraccio caloroso a 180 °C dalla vostra cuocarina pasticciona Elly

Federica ha detto...

Il ripieno mi piace ma quella frolla gluten free è da urlo. Mi piace troppo quel mix di farine, assolutamente da provare. Un bacio, buon week end