giovedì 6 maggio 2010

Torta con pasta di zucchero

Fra qualche giorno è la festa della Mamma, che ne dite di farle una dolce sorpresa? Io ho realizzato questa torta in occasione del compleanno di mio marito, ha gradito moltissimo il mio regalo, anche se inizialmente non aveva il coraggio di scartarlo. :D

Questa torta è ricoperta con la Pasta di zucchero (pdz), detta anche Sugar paste o Fondente di zucchero. Questo tipo di decorazione è di origine inglese, se non riuscite a reperire la Pdz potete anche sostituirla con il marzapane. Come base ho preparato la torta margherita in quanto sostiene il peso del fondente e non richiede troppa bagna, inoltre il burro la rende già molto saporita e umida. Se invece preparate il classico pan di spagna otterrete una base solida ma asciutta, dovete quindi bagnarla adeguatamente e ciò metterebbe a dura prova la stabilità della torta. Per la farcitura è meglio optare per una crema densa e poco liquida, va bene quindi una ganache al cioccolato o una crema di burro. Io ho optato per una crema senza uova, prendendo spunto da Marjlet, ma ho modificato leggermente la sua ricetta omettendo il burro e sostituendo il latte con la panna. Prima di ricoprire la torta con la Pdz dovete rendere la superficie liscia e levigata, la crema di burro è perfetta in quanto si solidifica in frigorifero e regge il peso del fondente. In alternativa potete anche utilizzare una glassa di albicocche.

Siete pronti? Come sempre vi guiderò passo dopo passo, quindi non abbiate timore ed entrate anche voi nel magico mondo della sugar paste

Ingredienti

  • 1 kg di Pasta di zucchero
  • Coloranti alimentari in gel o liquidi: rosso e giallo
  • Zucchero a velo (per aiutarvi nella lavorazione della Pdz)

Per la Torta margherita:

  • 125 g di farina 00
  • 125 g di fecola di patate
  • 200 g di zucchero a velo
  • 130 g di burro fuso
  • 6 uova (dimensioni medie)
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • scorza grattugiata di  un limone

Per la Crema di panna :

  • 220 g di panna
  • 33 g di farina
  • 11 g di amido di mais
  • 80 g di zucchero

Per la Crema di burro:

  • 250 g di burro ammorbidito
  • 500 g di zucchero a velo
  • 4 cucchiaini di latte a temp. ambiente
  • buccia grattugiata di un limone (o 2 cucchiaini di estratto di vaniglia)

Per la Bagna:

  • 200 g di acqua
  • 100 g di zucchero
  • Un limone
  • Limoncello o altro liquore

Cosa vi occorre:

  • Tortiera 26 cm di diametro
  • Stampi (quelli per biscotti)
  • mattarello
  • spatola o coltello lungo

Preparazione

Torta margherita: Preriscaldate il forno a 160 ° C. Montate a neve fermissima gli albumi e poneteli in frigo.  Setacciate insieme farina, fecola e lievito. Sbattete i tuorli con lo zucchero e lavorate l’impasto per circa 15 minuti. Aggiungete un pizzico di sale, il burro fuso stando attenti a non farlo friggere, e la buccia grattugiata di un limone. Unite poi gradualmente la fecola, la farina e il lievito setacciati. Infine unite gli albumi montati, amalgamandoli con delicatezza. Versate il composto in una tortiera di 26 cm per circa 35- 40 minuti (controllate la cottura con uno stuzzicadenti, se esce asciutto la torta è pronta). A cottura ultimata mettete la torta su una gratella e fatela raffreddare.

Crema di panna: Setacciate le farine e lo zucchero in un pentolino che porrete sul fuoco a fiamma bassa. Fate una fontana e versate al centro la panna a filo, mescolando continuamente fino a quando gli ingredienti non si siano ben amalgamati. Una volta addensata la crema è pronta, spegnete e lasciate raffreddare.

Crema di burro: Sbattete il burro in una scodella fino a farlo diventare soffice. Aggiungete un pò alla volta lo zucchero a velo. Aggiungete poi il latte e la buccia grattugiata di un limone.

Bagna: Sciogliete in un pentolino lo zucchero con l’acqua, fate bollire con la buccia del limone. Quando si è raffreddato aggiungete del limoncello o altro liquore.

Assemblaggio della Torta

Tagliate la torta margherita a metà, e con un cucchiaio versateci sopra la bagna, mi raccomando non esagerate perché altrimenti la torta non sosterrà la pdz. Farcite la torta con la crema di panna.  Utilizzando una spatola spalmate la crema di burro prima sui bordi, e poi sulla superficie della torta. Ponete la torta in frigo per almeno 2 ore.

Ora potete iniziare la decorazione. Prima di tutto dovete colorare la pdz. Spolverizzate la superficie di lavoro con lo zucchero a velo, prendete un panetto della pdz e aggiungete con parsimonia il colore desiderato. Per ottenere delle tonalità pastello la pasta richiede una piccola quantità di colore. Io ho preparato un panetto di pasta rosa e uno giallo. La restante parte bianca (circa 700 g) stendetela con un mattarello creando una sfoglia, fate attenzione che sia sufficiente a ricoprire la torta. Se si attacca aggiungete lo zucchero a velo e non la farina. Aiutandovi con il mattarello sollevate il fondente e ricoprite la torta, con la mano lisciate delicatamente la superficie in modo eliminare eventuali increspature o bolle d’aria. Lisciate le pareti ed eliminate l’eccesso di pasta con un coltello. Stendete la pasta gialla e tagliate una striscia lunga che andrete a mettere sulla torta  e farà da nastro. Con la stessa pasta fate due rettangoli, ripiegateli su se stessi in modo da ottenere il fiocco. Fate altri due rettangoli tagliando le cime a forma di V in modo da ottenere i capi di un nastro. Create una treccia o una corda e applicatela sul bordo inferiore della torta. Se non riuscite ad attaccare le vostre decorazioni aiutatevi con un pò d’acqua. Con la pasta rosa create delle roselline o dei cuori (v.foto). Insomma date sfogo alla vostra fantasia e creatività! Fate asciugare la torta a temperatura ambiente per 24 ore. Mi raccomando non mettetela in frigo, la pdz si rovinerebbe.

La torta si conserva anche per una settimana senza alterarsi, addirittura mio marito ritiene che i  giorni dopo era più buona. Vi consiglio di realizzarla con 2-3 giorni di anticipo. Il 1° giorno preparate la torta in modo che si raffreddi per bene e sia facile da tagliare. Il 2° giorno bagnate, farcite e ricoprite la torta con la crema di burro e fate raffreddare per almeno una paio di ore in frigorifero. Poi procedete con la pasta di zucchero che dovrà asciugare 24 h.

CONSIDERAZIONI FINALI:

Questa torta richiede molta pazienza ma il risultato finale è eccezionale. Quando preparo i dolci al primo posto c’è il gusto e dopo in ordine di importanza viene l’aspetto, e vi garantisco che questa torta soddisfa sia la vista sia il palato, parola dell’ assaggiatore ufficiale (mio marito)!

52 commenti:

Alice ha detto...

adoro lavorare con la pasta di zucchero!!!! peccato che in italia non vada molto...
bella torta per una mamma :)

Micaela ha detto...

spettacolare... non ho mai provato a decorare una torta con la pasta di zucchero! ci proverò prima o poi!

Fabiola ha detto...

veramente bella semplice ed elegante..

Anonimo ha detto...

Davvero bella! Ma la pasta di zucchero la prendi già pronta o la fai tu? Grazie! Eleonora

marjlet ha detto...

Complimenti Elly come primo tentativo sei stata davvero bravissima! ;) vedrai ci prenderai gusto!

Cristina ha detto...

il fondente è steso alla perfezione, i colori sono azzeccati, il fiocco è bellissimo e il passo passo è dettagliato e preciso. che dire? Bravissima!

Federica ha detto...

ciao! complimenti per questo capolavoro!
grazie dei consigli...è da giorni che mi sono preparata la pasta di zucchero e assieme a mia cognata che ha una grande manualità proviamo a fare un pò di cose.

mi ci voleva proprio questo post! grazie!

Federica ha detto...

ops domandina:

per spennellare la torta uso la gelatina di albicocche, una volta stesa passo subito a alla decorazione con pdz oppure devo aspettare?

grasssie!

La Gaia Celiaca ha detto...

ma questa torta è bellissima!

sei veramente brava con le decorazioni, complimenti!

Antonella-Vera55 ha detto...

come la farei volentieri per la mia mamma,ma credo di non essere capace...è stupenda!Complimentissimi!

Giuky ha detto...

bhe..una torta simile pure io l'avrei gradita!:)
bravissima!:) per la mamma la si potrebbe pur fare..:D

Nel cuore dei sapori ha detto...

Ma che carina complimenti e auguri al marito!Io fin'ora ho usato sempre il mmf e non ho mai provato la pasta di zucchero!Mi incuriosisce però!

mamyalle ha detto...

è perfetta e di una pulizia esagerata!bravissima

UnaZebrApois ha detto...

è davvero bellissima!!!Sei una maga!!!complimenti davvero!prima o poi troverò anch'io il coraggio di provare la pdz!!!

€llY ha detto...

@Marjlet: si infatti ci sto prendendo gusto, anche se il tempo che ho a disposizione è sempre molto poco...grazie cmq di tutto!

@Cristina: per farla venire così perfetta ho sudato 4 camicie! ;D

@Federica: non lo so con precisione perchè non l'ho mai usata, ma penso che non devi aspettare...

@Antonella-vera: anche io pensavo di non esser capace, questa è la mia prima torta con la pdz, ma ce l'ho fatta io quindi puoi farcela anche tu!!!

Grazie a tutti per i commenti e i complimenti, siete molto gentili, adoro condividere con voi le mie dolci creazioni. Baci e al prossimo pasticcio!

Lily ha detto...

Bellissima la torta e deve essere anche buonissima!
Devo preparare una torta per l'inaugurazione di uno studio e al posto del pan di spagna voglio utilizzare la margherita.
Per uno stampo da 30 cm. devo sicuramente aumentare le dosi ma, in quali proporzioni?
Grazie anticipatamente per la risposta.

Anonimo ha detto...

Devo preparare una torta margherita in uno stampo da 30 cm.
Mi sapresti dire se devo modificare le dosi?
Complimenti per le decorazioni.
Grazie, Lily

✿♥Phoebe_89♥✿ ha detto...

ciao ti va di partecipare al contest cupcakes che bontà, trovi tutte le info qui http://pizzicodidolcezza.blogspot.com/2010/05/contest-cupcakes-che-bonta.html
ciao a presto ! :)

dario ha detto...

è bellissima!!!!
complimentoni!!!!
ciaoooo

Marie ha detto...

E' venuta davvero bene, molto molto bella! Complimenti e buon w.e.

aleste ha detto...

Veramente bella questa torta complimenti ed è una splendida idea per fare una sorpresa alla mamma

Gunther ha detto...

sembrano quelle belle torte che si trovano nelle pasticcerie a parigi con tanti bei cuoricini che sono a vederle ti mettono di buon umore

Valentinute ha detto...

Ho scoperto il tuo blog grazie ad Alice tv! Complimenti, sei bravissima! Già aggiunto tra i preferiti! Buon lavoro! :-)

Lefrancbuveur ha detto...

Ti ho vista per caso ieri in tv su alice: ma sai che sei proprio brava? complimenti!
A presto.

Enrico

Milena ha detto...

Complimenti per il blog: anch'io adoro preparare e gustare dolci ....
Ho molto da imparare da te :))

Federica ha detto...

ciao! ti avevo scritto una e-mail....è arrivata?

€llY ha detto...

@Lily: per una torta di 30 cm ti consiglio di aumentare le dosi di un terzo. Ciao ;D

Grazie a tutti per i complimenti e grazie anche a coloro che mi hanno visto in Tv, sono davvero contenta di esservi piaciuta, è vostro il merito se mi hanno chiamata, se nessuno leggesse il mio blog io sicuramente non sarei stata contattata, quindi grazie grazie grazieeeeeEEEE!!!!

dolcipensieri ha detto...

mamma mia che bella!!! sei proprio brava, ma con questa non mi cimento, avrei paura di fare figuracce (ih ihihihihihi ihihihih)!!! baci

Yams ha detto...

Oddio meravigliosa questa torta è perfino un delitto tagliarla!

Cannelle ha detto...

La tua passione per la pasticceria ci regala veri capolavori. Grazie:-)

Jasmine ha detto...

Che meraviglia!! Ma per la pasta di zucchero che fai? La fai tu? La compri? Se sì, dove?
Complimenti ancora :)

€llY ha detto...

@Jasmine: la pdz si può comprare già fatta, io l'ho preparata con glucosio e gelatina, non ho scritto la ricetta perchè avrei reso il tutto ancora più complicato. Quella comprata cmq è di ottima qualità!

@Cannelle: grazie, ma capolavori è una parola grossa! ;D

@Yams: hai ragione, nel tagliarla mi si è trafitto il cuore...

@Serena (dolcipensieri): cara anche io avevo la tua paura, ma bisogna aver coraggio nella vita, no? E poi i fallimenti servono per imparare. Baci ;)

nana ha detto...

che bella torta!!!
complimenti per il blog!

serena ha detto...

che bella torta! volevo solo sapere una cosa...io devo preparare una torta a due piani farcita con crema di burro e ricoperta di pasta di zucchero. non voglio assolutamente conservarla in frigo secondo te si mantiene per 2 giorni fuori dal frigo tutta assemblata magari chiusa in una scatola molto grande prima di essere mangiata? se invece la lascio senza scatola la pasta di zucchero poi risulta troppo dura da mangiare? grazie.

Anonimo ha detto...

Ciao complimenti! volevo chiederti una cosa: una torta farcita di crema di burro e rivestita con pasta di zucchero si può conservare per alcuni giorni fuori dal frigo magari dentro una scatola? se invece la lascio all'aria dopo un po di di giorni risulta dura da mangiare? grazie letizia.

Elly ha detto...

@nana: grazie!


@serena: non so dirti, dipende dalle temperature, ma 2 giorni mi sembrano troppi...meglio max 1 giorno. Fammi sapere. In bocca al lupo!

@Letizia: come dicevo anche prima, penso che 2 gg siano troppi, ma non so dirti con sicurezza perchè a me non è durata così tanto. Comunque non penso si indurisca in una scatola grande di latta.
Buon pasticcio!!!

Anonimo ha detto...

Bellissima la torta, complimenti. Solo non ho capito, deve stare fuori dal frigo dopo averla decorata? ma la farcia non va a male?
Grazie.
Paola

Elly ha detto...

Ciao Paola,
se la mangi in giornata non ci sono problemi, specialmente in questo periodo dell'anno in cui le temperature sono più basse. Altrimenti ti consiglio di riporla in frigo.
Aspetto tuoi aggiornamenti!

Anonimo ha detto...

Devo fare una torta con impasto x girella, panna,fragole e pasta di zucchero.. quanti giorni prima la posso fare per farla rimanere morbida e per non impazzire l'ultimo giorno?
Grazie =) Federica =)

Elly ha detto...

Io la farei AL MASSIMO 2 giorni prima, ma sarebbe meglio il giorno prima in modo che sia fresca.
Fammi sapere come viene.
Elsa

Marta ha detto...

Ciao Elly, ho provato questa tua ricetta ed è stato un vero successo! Ho appena postato la mia creazione sul mio blog, dove un ringraziamento a te è stato doveroso!
Puoi trovarlo su leideedellamarta.blogspot.it

Complimenti per il tuo lavoro, sei bravissima!

Ciao ciao
Marta :)

Elly ha detto...

Marta grazie a te che hai provato la mia ricetta, è un piacere condividere le mie ricette con voi!!! :D

Lucy ha detto...

Davvero bella ma semplice, non mi piacciono le torte troppo decorate!

Anonimo ha detto...

ciao!!per quante persone è? per una principiante specialmente è difficile?

Elly ha detto...

Beh proprio facile non è.
Incomincia imparando a fare torte con pan di spagna e crema e poi ti avventuri nella decorazione.
Certo dipende anche da cosa intendi per "principiante"...potresti anche non aver problemi.
Fammi sapere, ok.
A presto

Anonimo ha detto...

Ciao e grazie per i tuoi preziosi consigli... domani proverò a fare la torta però mi sorge un dubbio e vorrei un tuo prezioso consiglio!!
Rivestirò il mio pds di crema di burro (che lascerò indurire in frigo). Quando ricoprirò con la pasta di zucchero, non potendola poi mettere in frigo, non rischio si sciolga la crema di burro sotto?

Elly ha detto...

Beh la torta non può stare tanto tempo fuori, se fa caldo ti conviene metterla in frigo.
Spero di aver risposto al tuo quesito.
Per altri dubbi scrivimi! :D

Anonimo ha detto...

l'ho fatta e ho seguito alla lettera la ricetta...posso dire solo una cosa...gran lavoro ma grandissima soddisfazione è buonissimaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!
ho fatto una bellissima figura con tutti ed era la prima volta ke lavoravo con la pasta di zucchero!!!
grazie mille x questa fantastica ricetta!!!

Elsa Serpico ha detto...

Ciao, grazie mille per il commento, sono contenta che hai fatto una bella figura!
La prossima volta lascia anche il tuo nome così so chi sei.
Alla prossima torta...
Elsa

Anonimo ha detto...

Io sto appena iniziando a lavorare con queste spettacolari torte decorate in pasta di zucchero e vedo ke riescono a coinvolgermi totalmente... spero solo ke impari in fretta.
Grazie per i vostri suggerimenti.

Anonimo ha detto...

Sei bravissima..e la spiegazione è molto semplice! grazie mi sei stata molto d'aiuto :))

Elsa S. ha detto...

Grazie mille!!! ^_^

Elly