lunedì 25 marzo 2013

Crostata di ricotta e cioccolato: la mia migliore ricetta

Il profumo di ricotta e cioccolato ha piacevolmente invaso la mia casa. Che gioia, che senso di libertà…Sprigiono tutta me stessa oggi. Mio marito entra in cucina e mi chiede “Elly tutto ok?”. Lui sa, basta uno sguardo per capirsi. Ha investito tante energie per starmi accanto, lui si che ha la voglia e l’interesse di mettersi nei miei panni. E mi è vicino anche oggi, per gioire insieme. Si sporge dal davanzale della cucina e mi bacia.

- Cosa prepari di buono? Sento un odorino delizioso…

- Si caro, ma non è per te!

- Cosa? E per chi allora?

- Per i tuoi genitori, dovrai aspettare di arrivare a Roma.

- Mhhh…allora stasera cenetta buona per festeggiare?

- Eh si…

Già pregusto il momento dell’assaggio… Che bello prendersi cura degli altri e di se stessi. La felicità sta nelle cose semplici, piccoli frangenti che diventano magici.

Quanto tempo ho dedicato a cose sterili rendendo la mia vita così vuota e priva di senso. Mi ero chiusa in me stessa per difendermi dalla sofferenza e dal dolore, ma ho scoperto quanto sia bello aprirsi al mondo, dare e ricevere Amore!

crostata-ricotta-e-cioccolato-3

Attrezzatura necessaria:

  • tortiera di 24 cm di diametro

  • mattarello

Tempo di Preparazione: 2 ore

Difficoltà: media

Dosi per 1 crostata

Ingredienti:

Per la Pasta Frolla:

  • 250 g di farina 00
  • 125 gr di burro
  • 2 tuorli (40 g)
  • 100 gr di zucchero
  • limone grattugiato
  • 1 pizzico di sale

Per la crema di ricotta:

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 250 g di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 100 g di cioccolato

1) Preparazione della Pasta Frolla: Formate una fontana con la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Ponete al centro i tuorli, il limone ed il burro a temperatura ambiente, a pezzetti. Amalgamate il tutto con le mani fino quando non otterrete una pasta morbida e compatta. A questo punto potete mettere la pasta frolla nel frigo coperta con la carta velina per ALMENO 30 minuti.

2) Preparazione della crema di ricotta: Eliminate l’eventuale acqua della ricotta, sbattetela la con lo zucchero fino a farla diventare una crema, aggiungete il tuorlo, e infine il cioccolato tagliato a pezzetti.

3) Assemblaggio finale: stendete la pasta frolla con un mattarello. Ricoprite il fondo della tortiera e i lati, riempite il guscio di pasta frolla con la crema di ricotta. Con la pasta frolla rimasta fate delle striscioline che porrete sopra delicatamente.

4) Infornate la crostata a 180 gradi per un'ora, in modo che l’interno sia cotto ma non troppo asciutto e la frolla abbia un colorito dorato.

NB: Questa crostata può essere anche congelata a fette per gustarla quando desiderate.

18 commenti:

Araba Felice ha detto...

Questa è una delle mie crostate preferite e non la faccio mai!
Mi hai fatto venire voglia, anche perchè ho la stessa teglia ;-)

Federica ha detto...

Mi ha emozionata la delicatezza delle tue parole e la profonda verità dell'ultima fras.
"Quanto tempo ho dedicato a cose sterili rendendo la mia vita così vuota e priva di senso. Mi ero chiusa in me stessa per difendermi dalla sofferenza e dal dolore" quanto mi ci sono riconosciuta in queste parole!
Adoro la crostata di ricotta. Un abbraccio, buona settimana

Federica Simoni ha detto...

fa vo lo sa!! sei sempre Bravissima! buona settimana!

Memole ha detto...

Mi piace un sacco!!!

valentine ha detto...

che bello quello che hai scritto :)
questa crostata è stupenda ed è sempre una gioia leggere i tuoi post!

muffins ha detto...

E' davvero una crostata eccezionale!

Gaijina ha detto...

Ciao Elsa!!! Proprio due giorni fa ho trovato la tua mail... ti ho risposto con mesi di ritardo, ero imbarazzatissima! Vedo che sei tornata, a sfornare torte splendide.... questa è anche una delle mie preferite!!! Ha un aspetto fantastico... Buona pasqua!!

Tortino al Cioccolato ha detto...

questa è assolutamente da provare!!! anche a me piace un sacco il binomio ricotta/cioccolato!

Elsa S. ha detto...

@Araba Felice: e allora devi prepararla! ;D

@Fede: un abbraccio forte anche a te!

@Valentine: gentilissima!

@Gaijina: Ho letto la tua mail, dopo ti rispondo. Per ora ti mando un bacio dolcioso...

E a tutte/i voi un fortissimo abbraccio...
Elly

Maria ha detto...

complimenti e' una vera bonta',sei bravissima...buona settimana.

Sara Cecchetto ha detto...

Questa è in assoluta una delle mie torte preferite.. io cambio un pò le dosi degli ingredienti però..

Not Only Sugar

Gianni Mattera ha detto...

Ciao Elsa
come è bello leggere quanto dici " La felicità sta nelle cose semplici, piccoli frangenti che diventano magici "

la semplicità è l'essenza della vita, che non ci fa sparire i binari dai nostri occhi. Solo il tempo rafforza questo concetto.

Cerco di immaginare il binomio ricotta/cioccolato e la mi immaginazione sorride :)

Valentina Minibonbons ha detto...

Che torta buonissima!!

Alessandro Zaccaro ha detto...

Ciao che carino il tuo blog ci son belle ricette complimenti ;)

Un abbraccio
Alessandro
fancyfactorylab.blogspot.it

p.s. passa pure da me e fammi sapere che ne pensi ;) baci

ristoranti italiani ha detto...

mi devo ricordare di non leggere il tuo blog all'ora di pranzo, mi fai venire troppa fame!

Giuliana ha detto...

Quoto il commento di ristoranti italiani...anche se questa teoria vale a tutte le ore del giorno!! Ottima questa ricetta, ricotta e cioccolato sono buonissimi..per caso ci puoi dire altri possibili binomi da mettere nella crostata?

Grazie mille

Giuliana

Anonimo ha detto...

Sei piu dolce dei tuoi dolci...

Anonimo ha detto...

Brava elly...come sempre mangio con gli occhi..,