venerdì 22 febbraio 2013

Muffin ai frutti di bosco e noci al profumo di arancia

muffin-ai-frutti-di-bosco-3

Ci sono canzoni che catapultano mente e cuore in un passato non troppo lontano. Ascolto “Some nights” dei Fun e rivivo il tragitto mattutino verso il campus universitario. Che mesi meravigliosi quelli negli USA, impegnativi ma anche piacevoli e divertenti. Corsi, workshop, seminari, nottate trascorse sui libri dove l’unico conforto erano le chips o la cioccolata fondente che mi comprava il mio coinquilino nello store aperto 24 ore su 24. Penso di non aver mai studiato con così tanta soddisfazione, quella vera con la S maiuscola. Sarà stata la mia inesauribile sete di conoscenza, l’ambiente stimolante e competitivo delle università americane. E poi c’erano le lunghe passeggiate per il campus tra gli alberi che cambiavano colore mese dopo mese, i momenti di condivisione e convivialità con studenti e professori provenienti da tutto il mondo, dove era richiesto il mio supporto di esperta foodie italiana. Ma arrivavano anche attacchi improvvisi di malinconia in cui avrei voluto tanto stringere mio marito tra le braccia, in cui una semplice e-mail aveva il potere di farmi commuovere ed ogni problema sembrava così difficile e insormontabile. La verità è che pensavo che la distanza potesse cancellare il dolore, come uno struzzo ho messo la testa sotto la sabbia. Ma in questi mesi ho imparato sulla mia pelle che scappare dai problemi non serve proprio a nulla, sono lì che ti aspettano e magari con gli interessi. Ho realizzato cosa fosse davvero importante per me, adesso.

amherst-college

Ma perché per anni ho desiderato e sperato di lavorare negli USA? Cresciamo con il mito dell’America, cerchiamo di emularli senza accorgercene. E’ vero, per alcuni aspetti siamo 20 anni indietro ma noi italiani siamo eccessivamente critici nei confronti del nostra paese. E mentre i ricordi si affollano nella mia mente riesco finalmente a discernere gli aspetti positivi e negativi di questo meraviglioso paese multietnico. Dovremmo emulare il loro patriottismo, lo spirito di sacrificio, la meritocrazia, ma per il resto rimaniamo attaccati alle nostre radici e per favore non perdiamo le nostre tradizioni, soprattutto enogastronomiche. E a tal proposito, ecco a voi una ricetta americana rivisitata per renderla adatta al palato fine di noi italiani…Buon appetito Mondo!

amherst

Muffin ai frutti di bosco con noci al profumo di arancia…

Difficoltà bassa

Dosi per 24 muffin

Ingredienti

Secchi:

  • 600 g di farina auto lievitante
  • 100 g zucchero normale
  • 70 g zucchero di canna
  • Buccia grattugiata di un’arancia

Umidi:

  • 2 uova intere
  • 500 ml di latte intero
  • 120 g di burro fuso
  • Succo di un’arancia

Altro:

  • 120 g di noci
  • 300 g di frutti di bosco (freschi o congelati)

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 220 °C. Tritate le noci grossolanamente. Fondete il burro a bagnomaria o nel microonde.
  2. Mescolate in una terrina gli ingredienti secchi e in un’altra gli ingredienti liquidi. Poi uniteli gli ingredienti liquidi a quelli secchi mescolando il minimo necessario.
  3. Aggiungete le noci tritate grossolanamente e i frutti di bosco.
  4. Versate il composto immediatamente negli stampini per muffin. Infornate per circa 20 minuti.
  5. Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Segreti per la riuscita perfetta dei muffin:

  • è importantissimo dividere gli ingredienti secchi e umidi e poi mescolare l’impasto velocemente.
  • la perfetta lievitazione dipenderà anche dalla temperatura del forno che deve essere elevata.
  • servite i muffin tiepidi o comunque entro le 24 ore. Nel caso in cui non volete gustarli subito vi consiglio di congelarli, basterà poi ripassarli in forno per qualche minuto una volta che sono completamente scongelati.

muffin-ai-frutti-di-bosco-6

12 commenti:

colombina ha detto...

I sogni... Costruisci nella tua mente immagini che ti aiutano ad andare avanti che ti spronano quando ne hai bisogno... Se poi li vivi è bello saper godere delle cose belle e prendere quelle brutte per quello che sono. Credo che l'America in senso mistico sia il sogno di molte e che la differenza di cultura sociale e di meritocrazia rispetto all'Italua sia grandissima. Bello questo post di condivisione! Un bacione

Memole ha detto...

Che delizia!!!

aleste ha detto...

Mmmm...buonissimi e profumati!

Anonimo ha detto...

Ciao Elly,
faccio sempre un giro sul tuo blog...all'inizio ero incuriosita dalle ricette, ore leggo attentamente anche i tuoi post nei quali spesso mi riconosco.
Oltre a farti i complimenti sia per le ricette sia per i post, ho una domanda tecnica:
- per realizzare i muffin posso usare il latticello? In questa ricetta specifica posso sostituire il quantitativo del latte con il latticello (lo preparo con metà q.ta di latte e metà di yogurt magro e un cucchiaino di succo di limone)...ho letto da qualche parte che il latticello rende le preparazioni più morbine...
ciao! Sabina

Giovanni Mattera ha detto...

Verissimo la lontananza non annulla il problema, come è vero che negli USA il loro patriottismo, lo spirito di sacrificio, la meritocrazia, sono principi forti che dovremmo emulare. Anche io appena grandicello e quando ho potuto, ho cercato il confronto con la cultura che è riuscita ad assemblare e far convivere tutte le culture del mondo in un solo paese una sola bandiera. Sono volato in Usa per due mesi e condivido in pieno che quanto suddetto è verissimo, oltre quei forti valori le nostre radici sono fortissime e dovremmo solo rispolverare. Per i tuoi Muffin mmmhhhhhhhhh ;) da divorare

Elena ha detto...

Ciao Elly, sono Elena, seguo da tanto
il tuo blog che trovo davvero bello ed interessante, complimenti!!!
Ci terrei tanto a farti conoscere il
mio www.cucinaconelena.blogspot.it
Un affettuoso abbraccio. Elena

Anonimo ha detto...

Mi sono piaciuti ma mi aspettavo qualcosa di più. devo aver sbagliato qualcosa perchè mi sn venuti un po' scialbi, non dolci. troppo poco zucchero forse. la consistenza dell'impasto come deve essere all'incirca? ti ringrazio, ah sei un mito:-)
Giuli

A.L.M. ha detto...

Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove le ricette valutano gli utenti 1-10.
Si tratta di una classifica delle migliori ricette e un profilo con il loro feedback per le ricette. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo, potrete ottenere il traffico al tuo blog.

È facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.

Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.

Vorremmo participases con ricette come questa. Look Amazing!

saluto

Sara Cecchetto ha detto...

Non sapevo proprio che i muffin si potessero congelare, prezioso consiglio..

Not Only Sugar

lapiubelladitutte ha detto...

Che golosità questi muffins!

Elsa S. ha detto...

Ciao Giuli, l'impasto deve essere molto denso. Per lo zucchero prova ad aumentare, effettivamente a me non piacciono i pasticcini troppo dolci. Fammi sapere!

Certo Sara che si possono congelare, ma l'importante è che siano freschi!

Baci
Elly

Karina Cosm ha detto...

Ciao cara piacere di conoscerti,complimenti per il blog ricette deliziose passa da me,ti aspetto!

http://assaggi-incucina.blogspot.it/