sabato 13 agosto 2011

Gelato alla crema

          al gusto di vaniglia

SENZA GELATIERA E NATURALMENTE SENZA GLUTINE

 

gelato-alla-crema

Il gelato, una passione che accomuna moltissime persone, un alimento completo che se accompagnato con dei biscotti può sostituire un pasto perché unisce proteine e carboidrati.

Fin da bambina adoravo il gelato, mentre il mio gemello prediligeva il cioccolato io mi buttavo nella stracciatella, fior di latte o la crema. E poi il gelato a Ischia è eccezionale, cremoso, fatto solo con prodotti naturali e senza l’uso di preparati e conservanti. Ovviamente bisogna conoscere il gelataio giusto, non sono tutti uguali. Qualche anno fa andavo da “Ciccio” a Ischia Porto, vicino Via Roma. Ma adesso preferisco il mitico e insuperabile gelato del “Roxy Bar” sul corso di Forio, di fronte al famoso ristorante “la Tinaia”. Propone sempre gusti eccezionali, ultimamente offre il gusto “Delizia al limone”, si tratta di una pasta famosissima nelle pasticcerie campane e la versione gelato mi fa letteralmente impazzire.

Nei prossimi giorni finalmente partirò per Ischia, già assaporo quei momenti…trascorrerò le giornate al mare, in compagnia sia della mia famiglia che dei miei amici, ritornerò finalmente nell’unico posto dove mi sento davvero me stessa e a casa. Eh si, perché per un’isolana la lontananza dal mare è una sofferenza. Per me la normalità significa alzarsi al mattino e respirare l’odore di salsedine, guardare il sole che sorge e cala sul mare, poter passeggiare sul lungomare, ascoltare il suono delle onde che si infrangono sugli scogli…e per un’ischitana significa anche gustare le prelibatezze che offre l’isola. Invidia eh???!!! ;D

gelato-alla-crema-con-sciroppo

Ma passiamo alla ricetta di oggi, il gelato alla crema. Era da tempo che desideravo prepararlo a casa senza l’uso della gelatiera. Ci sono diverse ricette in giro ma nessuna mi soddisfava, poi sfogliando un mio vecchio libro di ricette ho letto della tecnica francese che prevede la preparazione di una crema inglese, in questo modo le uova sono pastorizzate perché bisogna fare in modo che la crema raggiunga gli 83°C. Il risultato è stato eccezionale, non ho mai mangiato un gelato così buono, ne è valsa davvero la pena! Volete provarci anche voi? Che aspettate, seguite le mie istruzioni e avrete anche voi il vostro gelato homemade.

Difficoltà: media

Ingredienti:

  • ½ l di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 5 tuorli
  • 1 bacca di vaniglia
  • 160 ml di panna fresca

Attrezzatura:

  • fruste elettriche
  • contenitore/pentola d’acciaio

Preparazione:

  1. Per prima cosa di prepara la crema inglese: Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e grattate i semini che verserete nel latte. Portate il latte a ebollizione dolcemente e togliete poi dal fuoco. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non diventano chiari e spumosi (le uova devono essere a temperatura ambiente per montarsi).
  2. Filtrate il latte (per eliminare i semini della vaniglia) e versatelo sul composto di uova in una pentola, cuocete la crema a fuoco basso mescolando continuamente fino a quando non inizia ad addensarsi ed ha raggiunto gli 83°C.
  3. Toglietela dal fuoco e ponete la pentola su una terrina più grande in cui avrete versato i cubetti di ghiaccio in modo da abbattere la temperatura (4°C). Mescolate ancora.
  4. Versate la crema in un contenitore d’acciaio tenuto nel congelatore e ponete di nuovo nel freezer. Dopo circa 20-30 minuti montate la panna fresca. Togliete la crema dal freezer e aggiungete la panna montata (serve per rendere il gelato più cremoso e stemperare il sapore delle uova). Mescolate in modo da rompere i cristalli di ghiaccio, continuate a farlo per altre 5-6 volte ogni 20-30 minuti.
  5. Quando il gelato sarà pronto conservatelo in un contenitore diverso, sarebbe meglio quello in polistirolo che usano nelle gelaterie.
  6. Prima di servirlo ponetelo in frigo una mezzoretta, sarà cremoso al punto giusto.
  7. Lo potete servire con della salsa alla frutta o con il liquore Borsci e accompagnare con dei biscotti, io vi consiglio i Cantucci.

Vi potrebbe anche interessare:

E’ arrivato il momento di salutarvi, le prossime settimane ne approfitterò per prendermi anche un momento di pausa dal blog, questo non significa che non mi dedicherò alla cucina, al mio ritorno dalle vacanze vi delizierò con le nuove sperimentazioni. Buon ferragosto a tutti!!!

gelato-alla-crema-con-sciroppo-2

9 commenti:

Federica ha detto...

semplicemente spettacolare!!baci!

lerocherhotel ha detto...

Nooo, hai fatto anche i cantucci?! Troppo brava!!! Possiamo venire a far merenda da te?!

aleste ha detto...

Molto invitante questo gelato e poi io non ho la gelatiera quindi è proprio perfetto.Complimenti,Buona Domenica e Buon Ferragosto.

Alessandra ha detto...

Una delizia per gli occhi, e anche per il palato!

Ciccia ha detto...

Non ho mai provato a farli, troppo difficile per me! Sei bravissima! Sono siciliana ma cucino molto asiatica perchè mio marito è giapponese. Ti seguo da Roma, dove siamo in vacanza!

Nita ha detto...

ciao:

Deliziosa ricetta e bella presentazione.

Un bacio.

Nita

PolvereDiStelle ha detto...

Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

Ribes e Cannella ha detto...

adoro fare gelati e questo è sicuramente squisito!

Elly ha detto...

Grazie mille, tutti i vostri commenti mi riempiono il cuore di gioia!!!!

Alla prossima... ^_^