sabato 4 dicembre 2010

Banana Nut Bread ovvero Plumcake con Banana e Nocciole

Scroll down for English Version

Eppure mi immaginavo qualcosa di diverso, ero certa della sua bontà ma non pensavo che potesse essere così…così…

…morbido, delicato, fragrante…

Ero stupita, meravigliata. Mentre realizzavo questo dolce viaggiavo con la mente, sbattevo le uova ed ero a New York, poi setacciavo la farina e volavo a Londra. Come sempre ci ho messo il cuore e penso sia proprio questo il motivo della sua ottima riuscita.

La sensazione che ho provato assaggiando il mio Banana Nut Bread è stata sorprendente: per nulla secco, umido al punto giusto ed ottimo bilanciamento di sapori e consistenze, la delicatezza delle banane e la croccantezza delle nocciole vi regaleranno dolci attimi di piacere.

Il Banana Bread è un dolce anglosassone che viene servito durante i brunch. Non fatevi ingannare dal nome, non è salato e non è per nulla simile al comune pane ma piuttosto ad un plum cake. Alcune varianti americane prevedono l’utilizzo delle noci Pecan, io invece vi propongo una mia versione con le ottime nocciole viterbesi dei Monti Cimini.

Quindi se in casa avete delle banane molto mature e non sapete come consumarle questo dolce è un ottimo rimedio per riciclarle!

Per conservare il banana bread (se la vostra famiglia non lo ha finito tutto in un giorno!) una volta raffreddato potete:

  • mantenerlo per 2-3 gg avvolto nella pellicola trasparente o fogli di alluminio;
  • congelarlo avvolto dalla pellicola trasparente. Il pane si manterrà per 2-3 mesi. Per scongelarlo toglietelo dal freezer e fatelo stare per una notte a temp. ambiente. Al mattino seguente passatelo per qualche minuto al forno…ottimo come un plum cake appena sfornato!

Servitelo a fette per colazione o merenda accompagnato da una tazza di thè o cioccolata calda.

Un’idea in più: Tostate le fette fino a farle diventare croccante e spalmateci un velo di burro e marmellata…mhhh… che bontà!

Ingredienti:

  • 400 g/ 4 banane intere molto mature
  • 250 g farina autolievitante
  • 150 g zucchero
  • 130 gr di burro a temp. ambiente
  • 100 g nocciole viterbesi
  • 3 cucchiai di yogurt intero alla nocciola (in alternativa yogurt alla banana)
  • 2 uova (100 g senza guscio)
  • 1 cucchiaino di estratto alla vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C ventilato.
  2. Sbattete il burro con lo zucchero. Aggiungete le uova e mescolate fino ad ottenere una crema.
  3. Sbucciate le banane, fatele a rondelle e schiacciatele con una forchetta. Unitele al composto.
  4. Setacciate la farina insieme al sale e unitela al composto in tre volte. Infine aggiungete 3 cucchiai di yogurt e l’estratto di vaniglia.
  5. Tritate le nocciole grossolanamente, come nella foto (potete anche romperle manualmente aiutandovi con un coltello).
  6. Unite le nocciole al composto e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  7. Ora avrete un composto molto denso (foto)Versate il composto in una teglia per plumcake (10x20 cm) e infornate per 40-45 minuti. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti, se esce pulito è cotto.
  8. Spegnete il forno e fate raffreddare il pane per 10 minuti, sfornatelo e ponetelo su una gratella (foto ).
  9. Toglietelo dalla tortiera e servitelo a fette.

 

Suggerimento: potete preparare questo dolce per le feste natalizie, ricoperto di cioccolato fondente e con le decorazioni che preferite.

Buon pasticcio a tutti e ricordate…

non c’è limite alla creatività!!! 

English version

Banana bread is a cake and not a bread. If there’s a lot of over ripe bananas at your house this recipe is perfect to recycle them. This bread not only tastes like bananas, but has a moist, chewy quality unlike other breads (the yoghurt makes the bread more moist).

To store, once cool, the banana bread (If your family doesn’t eat it all on the first day!) you can:

Slice and serve with a cup of chocolate or tea. If you wish you can toast slice of banana nut bread until crispy and warm, spread butter and jam on toast…and now ENJOY!!!

Ingredients:

  • 4 mashed overripe bananas
  • 250 g/ 8.8 oz/ 2 cups and 4 tbsp self rising flour
  • 150g/ 5.29 oz/ ¾ cup sugar
  • 130 g/ 4.5 oz unsalted butter, at room temperature
  • 100 g/ 3.5 oz nuts
  • 3 tbsp nut yogurt
  • 2 eggs, beaten
  • 1 teaspoon vanilla extract
  • Pinch of salt

Directions:

  1. Preheat oven to 350 degrees F (175 degrees C).
  2. Cream the sugar and butter in a large mixing bowl until light and fluffy, about 2 to 3 minutes. Add the eggs, beating well after each addition.
  3. In an other bowl, mash the bananas with a fork. Add the mashed bananas in the mixture.
  4. Sift together the flour and salt. Add the dry ingredients in three additions, mixing only until they disappear into the batter. Add the yogurt and one tbsp vanilla extract, mixing until they are incorporated.
  5. Chop nuts coarsely (nuts can be chopped by hand using a knife).
  6. Fold in the chopped nuts.
  7. You should get a very thick batter (picture n. ). Pour mixture into a buttered loaf pan (4x8 inch). Bake in preheated oven for 40-45 minutes, until a toothpick inserted into center of the loaf comes out clean.
  8. Let bread cool in pan for 10 minutes, then turn out onto a wire rack.
  9. Remove from pan and slice to serve.

Tip: You can prepare this bread for xmas holidays, glaze with dark chocolate and decorate as you wish.

Happy Baking and remember…

There is no limit to creativity!

7 commenti:

saretta m. ha detto...

Questo plumcake ti è venuto bellissimo e visto che sono delle tue parti adottive anche io non stento a credere che le nocciole dei cimini all'interno l'abbiano reso ancor più speciale. Te ne ruberei una fetta per la mia imminente colazione.
Un bacione

arabafelice ha detto...

Bello, anzi bellissimo nella versione italianizzat con le nocciole, che preferisco di gran lunga alle noci pecan ;-)

La Cri ha detto...

Mi è già venuta l'acquolina in bocca! ;P

Cranberry ha detto...

Ho sempre letto di questo dolce per la colazione.Io non l'homaimangiato e devo dirti che pensare alle banane cotte...boh...sono una tradizionalista della colazione capuccino e cornetto:P
Però il tuo è meraviglioso!Da provare assolutamente, davvero:O
Un giorno lo dovrò fare assolutamente^^
Baciotti e buona festa dell'Immacolata

terry ha detto...

I bread con le banane restan così morbidi, moist...profumati poi... questo è favoloso!!!

€llY ha detto...

@saretta m.: ti offro volentieri una fetta!

@arabafelice: cara lo sai che proprio non riesco a non personalizzare le ricette!!! Hihi

@La Cri: ti capisco!

@Cranberry: anche io non tradisco il classico cornetto ma anche per merenda è fenomenale!!! ;D

€llY ha detto...

@Terry: hai detto la parola giusta...so moist... ;D