sabato 5 giugno 2010

Tiramisù senza uova

con amarene e crumble di nocciole

Questo weekend vi lascio con un dolce particolare, l’ho chiamato Tiramisù per la presenza dei savoiardi e del mascarpone, ma è una variante un po' diversa e rivisitata. Molte persone non possono mangiare le uova crude (per esempio le donne incinte) o comunque preferiscono pastorizzarle o preparare una crema pasticcera. Io invece ho completamente abolito le uova e ho realizzato una crema dal sapore molto delicato, che ho quindi arricchito con le amarene. Ma nulla vi impedisce di usare la ricetta della crema per preparare il classico tiramisù, in questo caso inzuppate i savoiardi nel caffè e ricoprite con il cacao amaro. L’aggiunta del Crumble è un qualcosa in più che serve a dare croccantezza e arricchire il dolce, ve lo consiglio perché è una vera bontà!

Ah quasi dimenticavo, con questa ricetta partecipo a “un tiramisù per Emergency”, una raccolta fondi lanciata dal sito www.cibovino.com.

Ingredienti per 5 persone

  • Un pacco di savoiardi
  • Un vasetto di amarene sciroppate
  • Liquore: per es. il limoncello
  • 100 ml di latte intero
  • Un vasetto di yogurt intero a piacere

Per la crema alla panna:

  • 500 g di panna
  • 70 g di fecola
  • 180 g di zucchero

Per la crema di mascarpone:

  • 500 g di mascarpone
  • 6 cucchiai di zucchero

Per il Crumble di nocciole:

  • 100 g di burro a pomata
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
  • 75 g di nocciole
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

  1. Per la crema di panna: Setacciate la fecola e lo zucchero in un pentolino che porrete sul fuoco a fiamma bassa. Fate una fontana e versate al centro la panna a filo, mescolando continuamente fino a quando gli ingredienti non si siano ben amalgamati. Una volta addensata la crema è pronta, spegnete e lasciate raffreddare.
  2. Per la crema di mascarpone: Montate il mascarpone con 6 cucchiai di zucchero. Aggiungete il mascarpone alla crema di panna e montate con una frusta, versate il latte in modo da ammorbidire la crema. Se volete potete anche aggiungere un vasetto di yogurt, al cocco, banana, a voi la scelta.
  3. Per il crumble: Tritate le nocciole. Lavorate grossolanamente il burro con lo zucchero, unite poi in ordine la farina 00, la farina di nocciole ed il sale. Con la punta delle dita sfregate gli ingredienti fino ad ottenere tante bricioline che porrete su una placca da forno. Infornate poi a 165 ° per 20-25 minuti. Il crumble è pronto quando le briciole diventano colorite.
  4. Assemblaggio: Versate in un piatto fondo il limoncello, e allungate con un pò d’acqua. Utilizzate questa bagna per inzuppare i savoiardi. Variante: per la bagna potete usare lo sciroppo delle amarene allungato con dell’acqua.
  5. Sistemate i savoiardi inzuppati in una capace teglia, cospargeteli con della crema, le amarene e il crumble. Fate un altro strato di savoiardi e ultimate con la crema.
  6. Decorate il tiramisù con il crumble e le amarene. Lasciate il dolce in frigo per almeno 4 ore prima di servire.

RACCOMANDAZIONI: 

  • Inzuppate il savoiardo in modo che assorba adeguatamente la bagna.
  • Fatelo riposare un giorno in frigorifero, vi assicuro il giorno seguente sarà più buono!

SUGGERIMENTO: Questo dolce può essere servito anche monoporzione. Realizzatelo come nella foto, per un dessert bello da vedere e goloso da assaporare!

Altre ricette del Tiramisù:

21 commenti:

Ely ha detto...

che buono!!! davvero una bella idea senza uova così anche chi è intollerante lo può gustare serenamente! buon sabato
Ely

Betty ha detto...

ottimo davvero. segnato ;-)
buon w.e.

arabafelice ha detto...

Mi piace moltissimo questa idea del crumble sul tiramisu!
Buon fine settimana e grazie.

pagnottella ha detto...

E' geniale!
Bellissima presentazione...adoro le amarene!

Federica ha detto...

e ti pare con lo copio???? certo che si!!!!bravisssssssima!buon w.e.!!

Perla ha detto...

Bel tiramisù! E grazie per la ricetta: una mia amica non può mangiare le uova e stavo proprio cercando un dolce che ne fosse privo. Perla

Giuky ha detto...

un bellissimo tiramisù da provare..:)buon weekend!:)

nitte ha detto...

davvero gustoso e poi adoro le amarene!!!!

Alisa-Foodista ha detto...

Elly, your blog is so delicious!You did a wonderful job with this tiramisu and I sure would love to share to Foodista readers this post if you wont mind.Just add your choice of Foodista widget at the end of this blog post and it's good to go.Thanks!

Italians Do Eat Better ha detto...

Che bel tiramisù goloso! Un abbraccio

cris ha detto...

Idea davvero ottima e la presentazione è a dir poco bellissima, merita!!!! Brava, i miei complimenti....... non ti smentisci mai!!!! Baci.

La Gaia Celiaca ha detto...

che bella idea questo tiramisù, veramente invitante!

e poi mi piace l'idea del senza uova.

Anna ha detto...

Che bel tiramisù squisitoooo!! complimenti!!

terry ha detto...

Anche senza uova hai creato un'idea dessert golosa e davvero invitante!
complimenti!

€llY ha detto...

Sono contenta se per qualcuno questa ricetta è utile, e poi vi garantisco che nonostante l'assenza delle uova è ugualmente un dolce goloso. Grazie x i complimenti, come sempre siete dolcissimi! A presto ;)

Gunther ha detto...

gran bel tiramisù si sposa bene con il sapore delle amarene

Anonimo ha detto...

ciao, scusa la mia ignoranza cos'è il burro pomata?

Grazie

Anna

€llY ha detto...

Ciao Anna, il burro a pomata è il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lavorato con le fruste, la consistenza è proprio quella di una pomata. Ciao e a presto ;-D

Italians Do Eat Better ha detto...

Deliziosa questa tua variante del tiramisù, da provare! Un abbraccio

Pasticciata ha detto...

crumble in forno... impaziente di assaggiare!...semplicemente una goduria! non uso altri termini perchè mi trovo in una community pubblica ma ci starebbe proprio bene! (semmai te lo scrivo in privato);-) grande Elly
ho utilizzato la ricetta prevista nel tiramisù! per una torta che sto realizzando con crema al latte, fragole e salsa di fragole ho pensato bene di darle un tocco in più con il crumble e sono sicura che sarà di una bontà infinita! Elly un pò alla volta proverò tutte le tue ricette perchè sono davvero TROOOOOOOOPO BUONE.
... e con lo stesso crumble, ho realizzato delle cialde da mettere in una bella coppa di gelato.
alla prossima ricetta cara Elly.

Elly ha detto...

Grazie Pasticciata, sono proprio contenta del tuo entusiasmo per il mio crumble!

Alla prossima
Elly