lunedì 22 febbraio 2010

Torta di Mele e Mandorle con Zabaione

Era una domenica grigia e piovosa ed io ero intenta a studiare per uno dei miei tanti esami…Avevo proprio voglia di qualcosa di dolce. Peccato però che in questi periodi lo studio è così intenso che ho poco tempo per la cucina, la cosa ovviamente mi rammarica ma nella vita devo darmi delle priorità. Ed allora il mio Steve per tirarmi su di morale ha deciso di prepararmi un dolce, la sua prima torta. Il risultato è stato eccelso, l’allievo ha battuto la maestra!

Questa torta è una golosa tentazione a cui è impossibile dir di no, vi sorprenderà per la sua morbidezza e per l’armonioso contrasto con la croccante copertura di mandorle. Non vi ho ancora convinto? E che dite di accompagnarla con lo Zabaione? Mmhhh….unione perfetta, davvero sublime…

Ingredienti

Per la Torta:

  • 200 g di farina
  • 180 g di zucchero
  • 4 uova
  • 100 g di burro
  • una bustina di lievito in polvere
  • 2 dl di latte
  • 5 mele renette
  • 100 g di mandorle tostate
  • zucchero a velo

Per lo Zabaione:

  • 3 tuorli di uova piccole
  • 50 g di zucchero
  • 1 1/2 bicchierino di marsala secco

Preparazione

Per la Torta: Preriscaldate il forno a 180 °C. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero. Unite poi il burro a temperatura ambiente. Aggiungete alternando il latte e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene stando attenti a non formare grumi. Per ultimo aggiungete i pezzetti di mela. Coprite una tortiera con la carta da forno e versateci il composto cospargendo la superficie con le mandorle tostate. Infornate nel forno già caldo per circa 40 minuti.

Fate la prova con lo stuzzicadenti per verificare che al centro sia cotto. Una volta raffreddata spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Per lo Zabaione: Sbattete le uova con lo zucchero per circa 10 minuti fino ad ottenere una crema spumosa. Unite il marsala e fate cuocere a bagnomaria continuando a sbattere con la frusta. Mi raccomando non fate mai bollire l’acqua! Spegnete poco prima che inizi a bollire.

Raccomandazione importante: per lo zabaione utilizzate uova freschissime e se avete delle uova di grosse dimensioni utilizzatene solo 2.

Servite la torta a fette con lo zabaione caldo o freddo. Completate se volete con della granella di mandorle.

VARIANTE LIGHT: la torta di per sé non è molto calorica, comunque se preferite dimezzate il burro a 50 g, oppure sostituitelo con 2 cucchiai di olio. Utilizzate il latte parz. scremato e omettete lo zabaione.

18 commenti:

terry ha detto...

stamattina ho infornato anche io una torta di mele...ma next time proverei questa...con tocco in più di mandorle e zabaione!
bella ricetta!

Federica ha detto...

complimenti!!! da leccarsi i baffi!!!

arabafelice ha detto...

Non ho mai provato questa versione, e ti assicuro che mi hai convinto a farla!!!

Snooky doodle ha detto...

che bonta questa torta! Mele e mandorle sono buonissime insieme.

Sabrina Fattorini ha detto...

Ciao,
girovagando tra i blog ho trovato il tuo...molto bello, con ricette da provare...se ti va vieni a vedere il mio http//architettandoincucina.blogspot.com
ti aspetto

aleste ha detto...

Una torta veramente interessante.Le torte di mele sono molto apprezzate in casa e credo che questa versione con le mandorle
piacerà senz'altro.
Ciao e complimenti,il tuo blog mi piace tanto.

cris ha detto...

le torte di mele sono sempre buone!poi se qualcuno ti coccola,e le prepara per te sono ancora meglio!:-)

Micaela ha detto...

Spettacolare!!! devo provare anche questa versione! un bacione

Claudia ha detto...

Altra variante della torta di mele!! Spettacolare!!!!!! :-P gnam gnam

€llY ha detto...

Questa variante è molto buona, e mantiene la classica morbidezza della torta di mele, che secondo me contraddistingue la sua bontà.

Un abbraccio dolcioso a tutti! ;D

Valery ha detto...

Ciao Elly hai ricevuto un premio...ti aspetto sul mio blog per ritirarlo!!!!Valery

Gunther ha detto...

è veramente una delizia ovviamente la mia sarà con lo zabaione :-)

Saretta ha detto...

Questa torta è quella che mi è riuscita meglio, i miei amici non ci credevamo pensavano fosse di pasticceria :-) buonissima, e le mandorle azzeccatissime, io le ho fatte tostare in forno per 10 minuti :-)

€llY ha detto...

@Saretta: ma dai, sono proprio felice del tuo entusiasmo per le mie ricette, ormai le stai provando tutte! ;D

Un abbraccio.
Elly

Saretta ha detto...

Ciao Elly una domandina.. se volessi fare la versione light.. che olio mi consigli di semi o di oliva??

€llY ha detto...

Cara Saretta, io preferisco l'olio di semi perchè quello di oliva da un sapore troppo forte alla torta di mele.

Un abbraccio ;D

Anonimo ha detto...

Ciao complimenti per il blog. Mi piace molto. Proverò la torta di mele; ho una tortiera da 24 cm, uso le stesse dosi? Non so la tua ricetta a quale tortiera si riferisce.
grazie
Carla

Elly ha detto...

Ciao Carla,
24 cm è perfetta!
A presto
Elly