martedì 26 gennaio 2010

Biscotti di mandorle e arancia

La mia versione dei Roccocò

Questi biscotti sanno di tradizione, di  antichi sapori…mi ricordano la mia Ischia, con le sue infinite prelibatezze. La preparazione dei Roccocò risale al 1300. L’assenza di uova e burro li rende particolarmente duri ma per questo motivo si conservano per moltissimo tempo. Per ammorbidirli sono bagnati nel vermouth,  nello spumante, nel vino bianco o nel marsala. Oggi sono diventati dei biscotti tipici natalizi, li potete trovare in qualsiasi pasticceria o forno in Campania. Per la loro leggerezza e bontà io li preparo tutto l’anno, Steve li adora e li reclama spesso. :)

Chi mi conosce sa che in ogni dolce che preparo c’è qualcosa di me. Lo scorso anno vi ho proposto questa ricetta dei Roccocò. Quest’anno invece ero alla ricerca di un roccocò più morbido ma allo stesso tempo croccante e dall’intenso profumo d’arancia… 

La versione che vi propongo oggi è davvero speciale!

Ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 450 g di zucchero
  • 250 g di mandorle
  • 200 ml di acqua tiepida 
  • 1 cucchiaino di bicarbonato per pasticceria
  • 1 fiala di aroma di arancia
  • buccia grattugiata di tre arance

Preparazione:

  1. Tostate metà delle mandorle nel forno a 180 °C. Tritate la restante metà.
  2. Versate la farina a fontana sulla spianatoia ed aggiungete al centro tutti gli ingredienti, incluse le mandorle tritate e intere. Versate l’acqua tiepida e impastate fino a ad ottenere un impasto sodo*.
  3. Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti (meglio se per una notte).
  4. Nel frattempo accendete il forno a 190 °C. Ricavate dall'impasto due filoncini e sistemateli su di una teglia foderata di carta da forno. Se volete potete lucidarli con un rosso d'uovo. Cuocete per circa  30-40 minuti.
  5. Toglieteli dal forno (senza spegnerlo) e con un coltello tagliate i filoncini in fette diagonali dello spessore di  1-2 cm. Rimetteteli in forno a biscottare fino a quando non saranno ben cotti all’interno. Fateli raffreddare e riponeteli in una biscottiera a chiusura ermetica.

*La quantità dell’acqua dipende dalla temperatura e dall’umidità, quindi vi consiglio di regolarvi a occhio.

20 commenti:

Federica ha detto...

sono una tentazione questi biscottini!! segno!ciaooooooooo

Elisabetta ha detto...

Ciao Elly,appena finisco i tondini voglio provare questi,sento già il profumo dell'arancia!Una domanda:dove posso trovare il bicarbonato per pasticceria o,eventualmente,con cosa lo posso sostituire?Grazie mille!

Micaela ha detto...

ottima questa versione, da provare|

dolci a ...gogo!!! ha detto...

e si da campana li conosco bene i roccoco sopratutto a natale in casa nn mancano mai ma nn li ho mai fatti adesso che ho la tua ricetta li provo!!bacioni e sono davvero meravigliosi!!imma

Claudia ha detto...

mamma mia che buoni!! salvo la ricetta :-)))) Smack!!! :-)

Lady Cocca ha detto...

Buonissimiiiiiii e che bella versione dei Roccocò...brava Ely
baciuzziiiii

marsettina ha detto...

originale alternativa!

Betty ha detto...

davvero particolare questa versione, hai ragione.
Amo i roccocò e i tuoi sembrano divini!
buona serata.

Catherine ha detto...

Elly this looks so delicious!

€llY ha detto...

@Elisabetta: il bicarbonato lo trovi in qualsiasi supermercato come bic. di ammoniaca. Fammi sapere come sono venuti! ;)

Se non li avete mai fatti ve li consiglio, sono davvero ottimi!

Buon weekend a tutti!!!

Elisabetta ha detto...

Grazie Elly!Ti farò sapere!Buon fine settimana anche a te!

tartina ha detto...

mandorle e arancia è un connubio che personalmente adoro! e poi ho del bicarbonato da fare fuori, perfetti :P

*

Ylenia ha detto...

Ciao, vorrei invitarti a fare un salto nel mio blog per renderti partecipe di un'allegra "manifestazione" tra foodblogger che vorremmo organizzare!
Ci farebbe molto piacere anche conoscere la tua opinione!
Ti aspetto...un abbraccio
Ylenia
http://cioccolarte.blogspot.com/

tagskie ha detto...

hi.. just dropping by here... have a nice day! http://kantahanan.blogspot.com/

Gunther ha detto...

ho apprezzato molto la ricetta delle scorso anno ma personalmente almeno questa mi piace di più

Italians Do Eat Better ha detto...

Veramente golosi questi roccocò, io solitamente li faccio per Natale, ma se ora ne avessi uno qui non mi spiacerebbe addentarlo ;-)

Illina ha detto...

Ciao Elly, questi Roccocò sono una tentazione!!!!! Tanto buoni! Vorrei fali al più presto!
Complimenti per il tuo blog!!!!!!
Illina

€llY ha detto...

@Illina: Grazie, quando li fai voglio sapere il tuo parere.

@Gunther: che bello avere un lettore fedele come te! :D

@Italians do eat better: lo so, si mangiano a natale, ma sono così buoni....

Un saluto a tutti...bye bye
La cuciniera "pasticciona" ;)

Elisabetta ha detto...

Ciao Elly,eccomi!Come sai ho provato questi deliziosi biscotti con qualche piccola variante in base agli ingredienti che avevo a disposizione...sono buonissimi,morbidi e profumati!
Grazie mille!Sei bravissima!

€llY ha detto...

Ciao Elisabetta, un piacere avere una fan come te, appena provi un'altra ricetta fammi sapere.

Ti auguro una buona giornata, piena di dolcezza... ;D