lunedì 8 giugno 2009

Ristorante Club La Piperna: il sapore della tradizione ischitana a Firenze

Navigando in internet ho trovato un ristorante a Firenze dove si può gustare la tradizionale cucina ischitana. Il ristorante “la Piperna” è gestito da tre ischitani. Nel dialetto ischitano la piperna è un tipo di timo selvatico che è utilizzato per la preparazione del famoso coniglio all’Ischitana. Il piatto tipico dell’isola d’ Ischia non è come tutti penserebbero il pesce, ma il coniglio. 70_b_foto0606120019 I proprietari fanno arrivare a Firenze i conigli ischitani che hanno caratteristiche organolettiche migliori dei conigli normali perché allevati in maniera semibrada, in dei fossi scavati nella terra. Con l’ottimo sugo di coniglio si condisce anche la pasta: i famosi bucatini al sugo di coniglio. I piatti possono essere accompagnati da vini imbottigliati, che comprendono anche i famosi vini ischitani. L'isola d'Ischia per il suo territorio vulcanico è anche patria di grandi vini e per questo meta privilegiata per gli enoturisti. Il menù dei dolci merita di essere menzionato: Zeppole, migliaccio, pastiera, roccocò, struffoli, susamielli, mostaccioli, delizie al limone, torte al cioccolato, lingue di bue, torta caprese vi faranno chiudere in bellezza il pasto.

Indirizzo: via San Niccolò 48/r. Telefono: 0552343336. Menù ischitano. Piatti: parmigiana di melanzane, linguine al nero di seppia e moscardini, coniglio all´ischitana, pesce del giorno al forno o all´acqua pazza, pastiera napoletana.

Questo è un video del Ristorante.

Scommetto che vi ho fatto venir voglia di visitare Ischia per gustare sul posto queste prelibatezze!

La Piperna is a colorful restaurant that brings food and ambiance from the coast of Naples. It is located in Florence and offers to its customers plates of the ischitana tradition. As you can see in the video, the island’s most famous typical dish is coniglio all’ischitana, cooked with a ditch rabbit, i.e. a rabbit that is bred in a ditch by the farmers until it is full size and that is then cooked in white wine, garlic, cherry tomatoes and chili pepper and served on Sundays. Indivisible from the Ischitanian rabbit is this very savoury main course that is served with the rabbit sauce. The rabbit is bred after the old manner. It lives its natural state: wild, in woods and mountains, and grows up in pits and only feeds with wild grass. Travelers with a love for food who visit Ischia will not be disappointed by the “autarchic” cuisine where the dishes are full of fresh, genuine and strictly local ingredients.
The island’s fertile soil has also produced high quality wines for centuries, mainly from around Mount Epomeo, where the famous wines of Ischia are produced. The dessert menu is especially worthy of mention; featuring a selection of the wickedly delicious pastries and pies from the great Ischian tradition.

I guess now you wish you could visit Ischia and enjoy the traditional meal on the place!

16 commenti:

Mary ha detto...

Sono certa che li ad Ischia si mangia molto bene!

Claudia ha detto...

Non ci son mai stata.. mi piacerebbe farlo però.. psoti stupendi.. e cibo fantastico!!! un bacione e buon inizio settimana!!!

Micaela ha detto...

se dovessi andare da quelle parti lo terrò presente! baci

Mirtilla ha detto...

gran bella segnalazione ;)

Cristina ha detto...

Adoro Ischia sono ormai 5 anni che a settembre io e mio marito ci concediamo un mitico fine settimana che poi rammentiamo tutto l'anno aspettando quello dopo... finalmente siamo vicini non vedo l'ora
ciao

JAJO ha detto...

Ciao €lly, infatti mi hai stuzzicato ancora di più la voglia di tornare ad Ischia (cosa che faremo tra 12 giorni !!!!!) Ed il mitico coniglio de Il Bracconiere non ce lo lasceremo scappare neanche stavolta :-D
Mi piace, però, aver saputo che un ristorante del genere è a Firenze: ottima cosa ;-D
Ciaoo, Jacopo

Luca and Sabrina ha detto...

Noi ad Ischia ci siamo stati e abbiamo apprezzato i piatti locali, ma il coniglio all'Ischitana, ti parrà pazzesco, non l'abbiamo ordinato! Luca ne va matto, mentre io non mangio coniglio. E' per una sorta di affezione a questo dolce animaletto, non potrei mai mangiarlo, nè vedermelo nel piatto.
Al ristorante La Piperna ci andremo volentieri la prossima volta che andiamo a Firenze così potremo goderci l'ottima cucina di Ischia.
Un abbraccio da Sabrina&Luca

€llY ha detto...

@Mary: la cucina ischitana è ottima, proprio come quella di tutto il sud Italia.

@Claudia: allora ti consiglio di andarci, è una vacanza accessibile a tutti.

@Micaela: fammi sapere poi che ne pensi cara!

@Mirtilla: si si, spero ti sia utile.

@Cristina: 5 anni? Allora sei una fedelissima!

@JAJO: Tra 12 giorni, beato te! Io forse torno a casa a settembre...poi voglio che mi racconti tutto!

@Luca e Sabrina: peccato...però almeno avete apprezzato altri piatti gustosi del posto. Se andate alla Pipernia fatemi sapere se la loro cucina è davvero fedele a quella ischitana.

Baci a tutti!

Lady Cocca ha detto...

Eccomi...in primis se giri nei post dei premi ce nè sicuramente uno per te ma non ricordo dove...
Il forno??? guarda mi sembra un'avventura avversa...me lo hanno montato mercoledì e siccome è piu' piccolo di quello precedente ( il vecchio era largo 90 cm, questo invece è il classico da 60 cm, ma purtroppo ormai i prezzi sono allucinanti, per un forno da 90 cm mi hanno chiesto 1,300 euro...pazziiii, sto aspettando che venga il falegname a chiudere lo spazio rimasto!! In tutto questo ho voluto provarlo sabato...l'ho messo alla funzione ventilato per capire come venisse fuori la cottura..beh..per i primi 10 min tutto normale, poi si è iniziato a sentire un forte rumore metallico quasi come se si stesse staccando un pezzo ed ho spento tutto ed ora sto aspettando la grazia del tecnico whirpool che venga a casa...ieri sera però l'ho provato nella funzione classica quella statica...ho fatto i muffin al panettone...eccezionali...sono venuti altissimi ed ottimi..quindi per il momento almeno così lo posso usare!!!
Mi sembrano le avventure del sig, Bonaventura...eheheheh
ciaooo un bacio grande!!!

eva85 ha detto...

ciao!!!grazie per il commento che mi hai lasciato...e per avermi fatto scoprire il tuo blog che reputo davvero interessante!!! non ho capito se sei anche tu di firenze, ma credo che andrò presto in questo ristorante!!! ;)
eva

€llY ha detto...

@Eva: ciao cara! Forse non sono stata chiara, gli altri foodblogger mi avranno capita perchè già mi conoscono.
Cmq io sono un' ischitana doc, e mi aveva incuriosito questo ristorante che ripropone la nostra cucina tradizionale. A presto!

Skiri ha detto...

Perchè non ti aggiungi come sostenitore nel mio blog Awuanda.
Un pò di visibilità fa bene a tutti, non trovi?

Ylenia ha detto...

Ciao Elly, il tuo blog è molto carino e si avverte subito la tua passione per i dolci :-))...avremo di sicuro qualcosa da condividere...ciao ciaooo a prestooo

marsettina ha detto...

ciao sono stata ad ischia a pasqua e ho gustato il vs coniglio,grazie per essere passata a farmi visita ciao

Gunther ha detto...

mi rimane il dubbio se partire per firenze o andare ischia, nel dubbio si provono tutte e due lo cose,ho un post che forse ti interessa

lilliro ha detto...

ciao,anch'io sono ischitana doc come te,hai pienamente ragione ^_^
ha firenze ci sono stata e ci ritornerei anche per mangiare quelle belle bistecche fiorentine ^_^